A/R Giappone

C’è un last minute per il Giappone: andata e ritorno a 35 euro. Ci sono pochi posti, si parte la sera da via Ugo Bassi 26 e si torna quando il tempo lo concede.

Shut up and eat me

Se i piatti di Jeremy Chan potessero parlare risponderebbero così. Con un’estetica ingegnosa, semplice, geometrica, robotica ed essenziale.

All you can meet

Un bollente huo guo, in bilico tra uton nipponici e jus francese, attraversa la Cina e arriva in Italia. Non è un itinerario della gastronomia cinese, ma è la storia di Chang Liu. Un ragazzo che nasce in Cina ma vive, mangia, e studia l’Italia per farsi carico di un’immensa responsabilità.

Era e sarà

EraGoffi si rigenera in un trait d’union che converge caratteri opposti tenuti insieme da un collante di vecchia generazione: l’amicizia.

Keep Attention

Quanta attenzione riesce a dilatarsi in pochi centimetri di ceramica? Tanta, la stessa che trasforma ogni piccola scelta in un menu scrupoloso.

Rocco De Santis

Un mare che seduce i palati e allevia l’umore di Rocco che “Quando torno a casa, prima passo dal litorale per vedere l’orizzonte blu. Devo.”

Milano Mediterranea

Provare e riprovare fino a provocare la meraviglia. Scommettere sull’identità della materia guardandola come fosse la prima volta, un approccio che porta verso l’ignoto, dove avverrà la scoperta.

Sì Shef

I pronostici su Torino annunciano un picco organolettico. Chef Marco pareggia i conti con la tradizione piemontese, con una versione 2020 di cucina italo francese.

3galline

Anche la moda può restare indietro. Soprattutto quando è la memoria a tenerle testa, passando per un labirinto di vicoli che di giorno dilata il tempo e di sera anima la mente: è l’anticamera della fantasia dove cammina il 3galline di Torino.

Free. Lake. Food.

Il lago c’è e va sfruttato. Per dare vita a un equilibrio sorprendente che segue il volere della stagione: perché come è giusto che sia, è madre natura a dettar legge.

Load More